domenica, maggio 17, 2009

[La Fantascienza Ci Parla] Necromonger

Nel film Chronicles Of Riddick, vediamo una fazione militare, gli antagonisti della storia, chiamati Necromongers(Necro, da "necros" indica ovviamente"morte", mentre "monger" in inglese indica una persona che promuove o provoca una certa azione/attività, spesso negativa; quindi potremmo tradurre "Coloro che causano/portano la morte"). Questa armata ha il compito di attraversare tutto il cosmo per giungere all'Oltreverso, una copia speculare dell'universo, dove la morte non ha alcun significato. Il loro leader il Lord Marshal, dotato di enormi poteri per aver attraversato i cancelli dell'Oltreverso, fa invadere ogni pianeta che i suoi uomini incontrano, convertendo tutti alla loro causa, minacciandoli di morte o col condizionamento mentale. Chi si oppone viene ucciso e il suo pianeta distrutto. La loro marcia andrà avanti finchè tutto l'universo sarà inglobato dall'armata. Il protagonista, Riddick, immune al condizionamento mentale e l'ultimo di un'antica stirpe di guerrieri loro nemica, sarà l'unico in grado di fermarli.

I Necromonger altro non sono che crociati oscuri e sono tanti gli elementi che ce lo suggeriscono: sono sacerdoti-guerrieri che uccidono per diffondere il credo nel loro dio; li guida il dogma, per seguire il quale, obbediscono a qualsiasi ordine gli venga impartito, per quanto atroce; invadono anche un pianeta, Helion Prime, che sembra il Medio-Oriente, con la capitale New Mecca, dove la religione è l'islamismo(un alleato di Riddick è un imam); all'interno delle loro strutture ci sono statue di ispirazione gotica e c'è addirittura un'icona che ricorda un crocifisso).

Potrebbero essere definiti clerico-fascisti: sono il prodotto di una dottrina totalizzante che si incentra sulla purezza(come molti fascismi, purezza di razza, di religione, di ideologia). Partono col presupposto che il loro modo di vivere è l'unico possibile e tutti vi si devono uniformare, altrimenti si viene cancellati.

Sono anche opportunisti: al grido di "you keep what you kill", sono pronti anche ad uccidere il Lord Marshal e diventarne il successore per brama di potere, ma mascherata dalla volontà di continuare la missione.

Io credo che il messaggio sia che un ideologia che diventa dogma, qualunque esso sia(religioso, nazionalistico, di partito, di "razza"), porta l'umanità alla distruzione.
Bisogna perciò esercitare la ragione e il dubbio per non diventare delle cieche marionette al servizio di chi rappresenta il potere.




Alla prossima
Faust VIII

1 commento:

renato ha detto...

braaaaaaaaaavo